Pizza in Tavola

La pizza in tavola: quella contemporanea esige il piatto giusto

La buona presentazione della pizza denota professionalità, cura e rispetto per il cliente

Al di là della tradizione che vuole la pizza piatto povero c’è una pizza che si è evoluta, che segue il tempo, le mode, i gusti. E’ quella che amiamo definire pizza gourmet.

.

Accanto alla pizza gourmet beverage raffinati, vini di pregio, cocktail sofisticati. E allora non bisogna sottovalutare la tavola e l’impiattamento. Una tavola ben impandita è già un invito a sedercisi intorno e una pizza ben presentata cattura l’attenzione e ne fa pregustare il sapore.

La presentazione di una pizza contemporanea deve essere raffinata e accattivante senza risultare pomposa.

Scegliere il piatto giusto è importante si per il colore sia per la forma.

I piatti migliori da scegliere per impiattare con stile una pizza sono senz’altro i classici bianchi o neutri che ne fanno risaltare molto bene i colori tradizionali. Se, però, si deve presentare una pizza dai colori tenui si potrà scegliere di utilizzare anche un piatto multicolore.

Un piatto tondo permetterà di posare le decorazioni anche sui bordi, uno quadrato sulle linee diagonali. Su un piatto rettangolare troveranno il giusto risalto le fette.

Date sfogo alla fantasia: presentate la pizza su taglieri, su pietra ollare, sotto ad una cupola di vetro…fin dal principio non sarà “la solita pizza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *