Contest Mondiale 2021

Si è concluso pochi giorni fa’,il primo contenst mondiale 2021 di Pizz art e Pizza design,organizzato dalla scuola L’Itinerante di Giovanni Landi e la Snip.Hanno partecipato al contest sia la categoria maschile efemminile,dove i partecipanti dovevano realizzare a loro scelta una pizza sia del tema pizz art che design.Il contest è stato votato sia da una giuria popolare tramite il social facebook,che da una giuria esperta.I premi messi in palio sono stati gentilmente offerti dal’azienda La Torrente,Farine 5 stagioni,F.F.E.R.P,Pale e forni’o core e Napule,Eliani impastatrici,Tuscanicus e dalla scuola L’Itinerante e la Snip.Per entrambe le categorie erano previste tre premiazioni e non è stato facile assegnare i premi,in quanto tutti i lavori sono stati molto belli e ricchi di dettagli,ma dopo un accurataselezione da parte della giuria e dalle votazioni popolari,si è giunti alla premiazione dei lavori presentati.La giuria ha espresso i suoi pareri e ha deciso che per la categoria pizza design vede come vincitore al primo posto,il giovane pizzaiolo partenopeo Vincenzo Landi con la sua creazione pizza Fusion;al secondo posto Giovanna Sotgiu giovane pizzaiola sarda; terzo posto Diego Lo Bue dalla bellissima sicilia.Per la pizz art raggiungono il podio Massimiliano Ceron al primo posto e Noemi Finotti di Latina.Per le votazioni popolari,tramite il social facebook,il primo posto va a Vincenzo Munafo di Avola,con la sua bellissima pizz art e per la categoria design i fratelli Strazzella di Avellino.A tutti i partecipanti e agli sponsor,dico grazie perl’inventiva,originalità e la passione che hanno dimostrato realizzando i lavori richiesti.Prima di salutarvi,vi ricordo che i nostri corsi proseguono siaon line per quanto riguarda Pizz Art,sia di presenza per le consulenze,se avete domande potete contattarmi dal sito o telefonicamente.

Non mi resta che salutarvi e augurare un in bocca al lupo a tutti e arrivederci al prossimo contest.Giovanni Landi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *